Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Landella si reca in Procura, rese dichiarazioni ai magistrati in due ore di confronto: "Le dimissioni da sindaco non sono revocabili"

Come confermato dal legale di Landella, l'avvocato Michele Curtotti, l'incontro con magistratura e inquirenti si è svolto in un clima sereno. Le dichiarazioni rese del sindaco dimissionario nelle due ore di confronto sono confluite in un verbale di dichiarazione spontanea ora sul tavolo della Procura

Il sindaco di Foggia (dimissionario) Franco Landella ha chiesto ed ottenuto di conferire, questo pomeriggio, con i pm della Procura dauna che, negli ultimi mesi, stanno passando ai 'raggi x' l'operato dell'Amministrazione comunale.

L'oggetto dell'incontro non è stato reso noto per le esigenze investigative, ma potrebbe essere collegato alle attività conseguenti alla perquisizione avvenuta lo scorso 1° maggio, nell'abitazione del primo cittadino, nella quale gli agenti della squadra mobile sequestrarono i telefoni cellulari di Landella e consorte. 

La posizione del primo cittadino dimissionario, questo è acclarato, non è direttamente legata alle vicende che hanno riguardato altri amministratori di Palazzo di Città, nè la perquisizione è conseguenza degli arresti operati a carico di Iaccarino e Capotosto. 

Ansa: "Landella sarebbe ingato per corruzione"

Come confermato dal legale di Landella, l'avvocato Michele Curtotti, l'incontro con magistratura e inquirenti si è svolto in un clima sereno. Le dichiarazioni rese del sindaco dimissionario nelle due ore di confronto sono confluite in un verbale di dichiarazione spontanea ora sul tavolo della Procura.

"Il mio assistito - ha spiegato l'avvocato Michele Curtotti a FoggiaToday - ha sentito l'esigenza di conferire con la magistratura, come ogni singolo cittadino dovrebbe fare; ancora di più per la responsabilità che il suo ruolo impone. Come egli stesso ha confermato all'uscita del Tribunale, le dimissioni dalla carica di sindaco non si intendono revocabili".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Landella si reca in Procura, rese dichiarazioni ai magistrati in due ore di confronto: "Le dimissioni da sindaco non sono revocabili"

FoggiaToday è in caricamento