menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Fb

Foto da Fb

Crolla muro di contenimento sulla Statale 90: tutti i percorsi alternativi previsti fino al ripristino della viabilità regolare

La riapertura del tratto sarà possibile solo a seguito del ripristino delle condizioni di sicurezza per l’utenza in transito

Sono in corso le operazioni di rimozione del materiale franato sulla strada statale 90 'delle Puglie', in agro di Orsara di Puglia, dove nella giornata di ieri il crollo di un muro di contenimento ha interessato il tratto che va dal km 48,320 al  km 54,200. 

Il provvedimento si è reso necessario per consentire le operazioni di rimozione del materiale che ha invaso la carreggiata a seguito del movimento franoso. Sul posto sono subito intervenuti il personale Anas e gli Enti competenti del territorio interessato dall’emergenza per verificare le condizioni della strada. 

La riapertura del tratto sarà possibile solo a seguito del ripristino delle condizioni di sicurezza per l’utenza in transito. Il percorso alternativo per i veicoli con peso inferiore a 3,5 tonnellate sarà deviato con segnalazioni in loco. In particolare, il traffico proveniente da Napoli/Benevento diretto a Foggia è deviato in uscita allo svincolo di Orsara di Puglia (km 48,320) con prosecuzione sulla SP123 per Foggia. 

Percorso inverso per la viabilità in direzione Napoli con uscita obbligatoria allo svincolo in località Giardinetto e prosecuzione sulle SP106 e SP123. Il percorso alternativo per i veicoli con peso superiore a 3,5 tonnellate, invece, prevede che i mezzi pesanti provenienti da Foggia in direzione Napoli siano deviati in uscita allo svincolo di Bovino con successivo indirizzamento per la A16.

Per i mezzi pesanti diretti a Foggia, invece, uscita obbligatoria allo svincolo di Grottaminarda (AV) e prosecuzione per la A16. Infine, per i mezzi pesanti provenienti da Benevento (SS90 bis) in direzione Foggia il percorso alternativo prevede la svolta sulla statale 90 delle Puglie (al km 37,460), uscita allo svincolo di Grottaminarda e prosecuzione per la A1. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento