Fracchie a San Marco in Lamis: la processione del Venerdì Santo

Il conferimento del bollino di Meraviglia Italiana, il francobollo emesso da Poste Italiane qualche giorno fa e la candidatura Unesco a bene immateriale dell'umanità comprovano l'importanza della manifestazione

Le fracchie

San Marco in Lamis si prepara a rivivere il Venerdì Santo con la consueta processione delle Fracchie, torce di legno trainate su carrelli di ferro per illuminare il percorso della Madonna Addolorata.

Quella delle Fracchie è una tradizione sacra consolidata, tra le più suggestive in Italia. Il conferimento del bollino di Meraviglia Italiana, il francobollo emesso da Poste Italiane qualche giorno fa e la candidatura Unesco a bene immateriale dell’umanità comprovano l’importanza della manifestazione.

Al cammino della Madonna illuminato dal fuoco ardente delle  fracchie parteciperanno anche Al Bano Carrisi e Antonio Di Pietro. Ma i veri protagonisti saranno come di consueto i fracchisti, riconoscibili dalla camicia bianca e dal fazzoletto rosso.

Per ulteriori approfondimenti vi rimandiamo all’articolo pubblicato su CLICCA QUI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento