Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Morto tre anni fa, la sua foto finisce in una fiction all'insaputa dei familiari. La madre e il fratello: "E' stata una cosa tremenda"

Durante la seconda puntata della fiction con Sabrina Ferilli, “Svegliati amore mio”, i famigliari di Pierfrancesco Orlando, scoprono che una foto del proprio congiunto, che ha perso la vita nel dicembre del 2018, è stata utilizzata per raccontare le vicende narrate nella mini serie tv

Una vera e propria doccia fredda, un colpo al cuore, "una cosa tremenda". Il 31 marzo scorso la famiglia Orlando sta guardando in tv 'Svegliati amore mio', la fiction di Canale 5 diretta da Simona Izzo e Ricky Tognazzi con protagonista Sabrina Ferilli.

All'improvviso davanti allo sguardo incredulo di Lina, scorre l'immagine di Pierfrancesco, il figlio deceduto il 31 dicembre 2017 a Fabbrico dopo un calvario di 18 giorni. In seguito a un incidente stradale, l'allora 21enne aveva ingerito dei fanghi da un torrente nel quale era precipitato con la sua auto.

Ancora del tutto da chiarire la dinamica del sinistro, nonostante siano trascorsi ormai quasi tre anni e mezzo.

Mamma e fratello hanno scoperto che la foto di Pierfrancesco è stata utilizzata - "senza autorizzazione" - per interpretare un operaio che nella fiction aveva perso la vita dopo aver inalato le polveri sottili della acciaieria Ghisal: "Ho lanciato un grido, mi sono sentita male, è stato uno choc".

Ad oggi la famiglia Orlando non riesce a dare una spiegazione all'accaduto. Il caso è stato affidato all’avvocato Maurizio D’Andrea del Foro di Foggia, il quale ha depositato presso la Procura della Repubblica di Foggia, una querela per stabilire le responsabilità di tale gesto sconsiderato: "E' altamente diffamante"

Si parla di

Video popolari

Morto tre anni fa, la sua foto finisce in una fiction all'insaputa dei familiari. La madre e il fratello: "E' stata una cosa tremenda"

FoggiaToday è in caricamento