Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Monte Sant'Angelo

Attività di bracconaggio, deferito 34enne di San Giovanni Rotondo

Durante l'inseguimento della Forestale, tre persone sono riuscite a far perdere le proprie tracce. E' accaduto in una zona del Parco Nazionale del Gargano, agro di Monte Sant'Angelo

Il località Strenno-Grava di Marianna, agro del Comune di Monte Sant’Angelo, gli agenti del Corpo Forestale dello Stato hanno sorpreso e inseguito quattro bracconieri. Uno di loro è stato bloccato e deferito all’Autorità Giudiziaria per l’attività venatoria illecita esercitata in area protetta all’interno del Parco Nazionale del Gargano.

Gli amici del 34enne di San Giovanni Rotondo sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Il malcapitato è dovuto ricorrere alle cure mediche, ferito dalla rovinosa caduta durante il tentativo di fuga. Sono in atto le indagini per identificare le tre persone.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività di bracconaggio, deferito 34enne di San Giovanni Rotondo

FoggiaToday è in caricamento