Cronaca

Atteggiamento sospetto, foggiano noto alle forze dell'ordine fermato dai carabinieri: viaggiava con due bastoni di legno di un metro

Opportunamente interpellato, non è stato in grado di fornire una valida giustificazione in merito al porto di quelle due grosse mazze.

Foto repertorio carabinieri di Treviso

E' stato deferito in stato di libertà dalla procura della repubblica di Benevento per il reato di cui all'articolo 4 della legge del 18 aprile 1975 numero 110, un 60enne della provincia di Foggia fermato durante un controllo dei carabinieri a Grottaminarda mentre era alla guida della sua auto

Già noto alle forze dell’ordine, il suo atteggiamento anomalo ha spinto i militari dell'Arma ad approfondire la perquisizione. All'interno del veicolo c'erano due bastoni di legno della lunghezza di un metro. Ravvisando profili di illiceità, l'automobilista è stato denunciato per porto abusivo di armi o strumenti atti all’offesa.

Opportunamente interpellato, non è stato in grado di fornire una valida giustificazione in merito al porto di quelle due grosse mazze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atteggiamento sospetto, foggiano noto alle forze dell'ordine fermato dai carabinieri: viaggiava con due bastoni di legno di un metro

FoggiaToday è in caricamento