rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Otto foggiani 'banditi' dai comuni del basso Molise

Lo ha deciso il questore di Campobasso, Giancarlo Conticchio, che ha firmato a loro carico dei provvedimenti di rimpatrio con divieto di ritorno in alcuni comuni molisani

Otto foggiani banditi dai comuni del basso Molise. Lo ha deciso il questore di Campobasso, Giancarlo Conticchio, che ha firmato a loro carico dei provvedimenti di rimpatrio con divieto di ritorno in alcuni comuni molisani. Nel dettaglio, i destinatari della misura sono otto soggetti: due sono provenienti da Cerignola, quattro da Stornara e due da San Severo, tutti annoveranti precedenti penali e di polizia, che sono stati rintracciati in quei territori e deferiti all?autorità giudiziaria per reati inerenti lo spaccio di stupefacenti e contro il patrimonio.

?L?attenzione sul territorio operata dalla polizia, insieme all?arma dei carabinieri e alla guardia di finanza,  si estrinseca quotidianamente anche con l?analisi degli episodi più eclatanti che contribuiscono, con la loro connotazione di turbamento dell?ordinato vivere civile, a destare un particolare allarme sociale e che richiedono una pronta risposta sul piano preventivo?, ha spiegato in una nota il questore. ?A tale scopo le misure di prevenzione emesse costituiscono uno speciale ed idoneo strumento capace di porre un freno a quei comportamenti antigiuridici che insinuano nella collettività un senso di diffusa insicurezza?.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto foggiani 'banditi' dai comuni del basso Molise

FoggiaToday è in caricamento