rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Inveisce contro passeggeri, poi sputa e aggredisce polizia: foggiana crea scompiglio a Pescara

Attimi di caos, nella stazione ferroviaria di Pescara: a causare lo stato di agitazione è stata una donna foggiana senza fissa dimora, Ilaria Boncristiano

Prima ha molestato alcuni passeggeri nell'atrio della stazione ferroviaria; poi ha sputato ed aggredito con una stampella gli agenti della polizia ferroviaria intervenuti per riportare la calma.

Attimi di caos, nella stazione ferroviaria di Pescara: a causare lo stato di agitazione è stata una donna foggiana senza fissa dimora, la 37enne Ilaria Boncristiano. Con non poche difficoltà, gli agenti della Polfer sono riusciti ad immobilizzare la donna che, dopo il tentativo di aggressione, ha continuato ad inveire contro i poliziotti fino in questura. Portata in carcere, la stessa è stata rilasciata dopo poche ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inveisce contro passeggeri, poi sputa e aggredisce polizia: foggiana crea scompiglio a Pescara

FoggiaToday è in caricamento