Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Polizia locale e carabinieri in via Pestalozzi: attimi di tensione, spenti roghi

Giornata macchiata dal grave episodio della mattina in via Imperiale. Intervento di carabinieri e polizia locale la sera in via Pestalozzi

 

In via Imperiale, nei pressi dei giardini di via Buozzo, una pattuglia della Polizia Locale - durante i servizi di scorta ad operatori Amiu impegnati ormai da diversi giorni nella rimozione di accatastamenti abusivi di legna per il falò dell'Immacolata - è stata presa di mira da un gruppo di ragazzi a volto coperto con lanci di sassi e petardi esplodenti. Solo il pronto intervento di altre pattuglie della Polizia Locale e di una volante della Polizia di Stato ha evitato il peggio.

Nella serata, invece, in via Pestalozzi pettuglie della Polizia Locale e Carabinieri unitamente ad una squadra di operai messa a disposizione dal Comune di Foggia, nonostante la giornata festiva per l'impiego dei medesimi servizi, è stata oggetto di lanci di bottiglie Molotov. e. Sono al vaglio riprese fotografiche effettuate dagli stessi operatori di Polizia Locale per risalire all'identità dei facinorosi. In entrambe le circostanze l'operazione di rimozione è stata conclusa ed il pericolo di incendi in città è stato scongiurato.

Nella serata, invece, pattuglie della Polizia Locale e Carabinieri, unitamente ad una squadra di operai messa a disposizione dal Comune di Foggia - nonostante la giornata festiva per l'impiego dei medesimi servizi - sono dovute intervenire in via Pestalozzi per via dei roghi del falò dell'Immacolata.

La polizia locale fa sapere che i suoi agenti sono stati oggetto del lancio di bottiglie molotov e che i piccoli incendi provocati "da queste bombe rudimentali", fortunatamente, "non hanno provocato danni a cose e persone e sono stati immediatamente domati con estintori in dotazione ai veicoli della Polizia Locale". L'Arma di Foggia tiene però a precisare che nessuna propria pattuglia è stata fatta oggetto di azioni di questo tipo.

Sono al vaglio riprese fotografiche effettuate dagli stessi operatori di Polizia Locale per risalire all'identità dei facinorosi. In entrambe le circostanze l'operazione di rimozione è stata conclusa ed il pericolo di incendi in città è stato scongiurato.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento