Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Centro - Cattedrale / Corso Vittorio Emanuele II

Accusa un malore, ma non ci sono ambulanze disponibili: scatta la 'staffetta' della polizia locale per la corsa in ospedale

È accaduto questa mattina, lungo l'isola pedonale, dove l'uomo si è accasciato a terra. Gli agenti della Polizia locale sono subito intervenuti per prestare i primi soccorsi, coadiuvati da un medico di passaggio

Tragedia sfiorata in Corso Vittorio Emanuele, dove l'intervento determinante della Polizia Locale e di un medico ha salvato la vita di un 47enne vittima di un malore. 

È accaduto questa mattina. L'uomo che si trovava sulla zona pedonale, si è sentito male e si è accasciato a terra. Gli agenti della Polizia locale, presenti nei paraggi, sono subito intervenuti per prestare i primi soccorsi, coadiuvati da un medico anch'egli di passaggio, richiedendo, contestualmente, l'intervento del 118. 

Tuttavia, la mancanza di ambulanze disponibili in città, ha indotto gli agenti a trasportare l'uomo - assistito dal medico - con il proprio mezzo, salvandogli la vita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusa un malore, ma non ci sono ambulanze disponibili: scatta la 'staffetta' della polizia locale per la corsa in ospedale

FoggiaToday è in caricamento