rotate-mobile
Cronaca Via Giancarlo Napolitano

"Devo consegnare un pc per suo figlio", ma è una truffa: beffata 82enne a Foggia

Il canovaccio è sempre lo stesso: la vittima è stata contatta telefonicamente dal truffatore, che annunciava l'imminente consegna di un computer per il figlio. Consegnato il pacco, l'uomo è fuggito con 350 euro

Hanno convinto una anziana donna di dover consegnare un computer per il figlio del valore di 3000 euro, per poi fuggire con 350 euro (tutto il denaro nella disponibilità della vittima). E' la truffa, l'ennesima, messa a segno a Foggia ai danni di una 82enne, in via Napolitano, zona Candelaro.

Il canovaccio della truffa è sempre lo stesso: la vittima è stata contatta telefonicamente dal truffatore, che annunciava l'imminente consegna di un computer per il figlio. Poco dopo, la consegna del pacco e la richiesta di 3000 euro a saldo del pc. La donna ritira lo scatolo, poi risultato farlocco, e consegna all'uomo 350 euro, tutto il denaro che in quel momento possedeva in casa. Solo in un secondo momento, l'anziana si è resa conto di essere stata raggirata e ha denunciato l'accaduto alla polizia. Indagini in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Devo consegnare un pc per suo figlio", ma è una truffa: beffata 82enne a Foggia

FoggiaToday è in caricamento