rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Via Ugo Iarussi

"Denaro urgente per salvare tuo nipote dal carcere", ma anziana non ci casca: truffa sventata in via Iarussi

E' successo in via Iarussi, a Foggia, ai danni di una anziana pensionata di 86 anni: lei ha preso tempo, informato i familiari e, dopo aver compreso di essere finita nel mirino di un bidonista, ha denunciato tutto alla polizia

Questa volta i truffatori sono rimasti a bocca asciutta. La vittima designata - una anziana donna di 86 anni - infatti non ha abboccato alla richiesta di denaro giunta telefonicamente, da un giovane uomo.

E' successo nella giornata di ieri, in via Iarussi, a Foggia. La scusa utilizzata è una delle più gettonate (e forse per questo ha perso mordente): una richiesta di denaro per salvare il nipote della donna da una generica condanna in carcere. Ma la donna non ci è cascata: ha preso tempo, informato i familiari e, dopo aver compreso di essere finita nel mirino di un bidonista senza scrupoli, ha denunciato tutto alla polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Denaro urgente per salvare tuo nipote dal carcere", ma anziana non ci casca: truffa sventata in via Iarussi

FoggiaToday è in caricamento