Ritrovate dopo un anno le panchine di via Salvemini: erano state sradicate dai giardini pubblici e portate via

Le sedute sono state recuperate ieri, dagli agenti della polizia locale. L'attività è stata condotta anche grazie alla collaborazione di alcuni cittadini. Ulteriori accertamenti per risalire agli autori del furto

Le attività di recupero

Recuperate, dopo circa un anno, le panchine rubate da ignoti dai  giardini pubblici di via Salvemini, nei pressi della chiesa di San Ciro, a Foggia. Le sedute sono state recuperate nella giornata di ieri, dagli agenti della polizia locale cittadina. L'attività è stata condotta con successo anche grazie alla collaborazione di alcuni cittadini. Ulteriori accertamenti per risalire agli autori del furto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento