rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca San Ciro

Scavalca il balcone per farla finita, attimi di paura in zona San Ciro: il vicino lo convince a rientrare in casa

L'uomo, vedovo ultrasettantenne, era in stato confusionale. I poliziotti lo hanno calmato e affidato alle cure degli operatori del 118 per le cure e l’assistenza psicologica del caso

Scavalca il balcone per farla finita, il vicino chiama la polizia e lo convince a tornare sui suoi passi. E'  in breve quanto accaduto a Foggia, lo scorso 25 gennaio, quando gli agenti dell'ufficio 'Volanti' sono intervenuti presso un’abitazione in zona San Ciro, perché un uomo stava tentando di suicidarsi buttandosi dal balcone.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno preso contatti con la persona che aveva richiesto l'intervento - il vicino di casa - che aveva visto l’uomo scavalcare il balcone con l'intento di farla finita. Per fortuna, le grida del vicino hanno convinto l’aspirante suicida a rientrare in casa.

L’uomo, ultrasettantenne, all’arrivo dei poliziotti era in stato confusionale in compagnia della figlia. Soffriva di depressione da quando era rimasto vedovo. Gli agenti, dopo aver tranquillizzato l’anziano, hanno chiesto l’intervento dell’autombulanza, per il trasporto dello stesso presso gli Ospedali Riuniti per le cure e l’assistenza psicologica del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scavalca il balcone per farla finita, attimi di paura in zona San Ciro: il vicino lo convince a rientrare in casa

FoggiaToday è in caricamento