menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Spari alla periferia sud di Foggia, gambizzato 21enne: se la caverà con pochi giorni di prognosi

Il fatto è successo intorno alle 19, in via Sbano, all'altezza del civico 37. Fondamentali per ricostruire la vicenda, sono state le telecamere della zona

Se la caverà con una prognosi di pochi giorni, il foggiano 'gambizzato' nel tardo pomeriggio di ieri, alla periferia sud di Foggia. Sull'accaduto sono in corso le indagini degli agenti della squadra mobile della questura che sono riusciti a ricostruire l'accaduto: intorno alle 19, il giovane è stato raggiunto da una persona che gli avrebbe esploso alcuni colpi di pistola alle gambe, ferendolo di striscio.

Il fatto è successo all'altezza del civico 37 di via Sbano, al limite tra la zona Macchia Gialla ed il Quartiere Cep, dove gli agenti hanno recuperato due bossoli calibro 6.35. Il giovane, 21enne incensurato, si è subito allontanato, presentandosi autonomamente in pronto soccorso per ricevere le cure del caso. Nel frattempo, alla centrale della polizia sono giunte alcune telefonate dei residenti della zona che riferivano di colpi di pistola in zona via Imperiale; le immagini delle telecamere della zona hanno poi permesso agli agenti di ricostruire il tutto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento