Stretta sugli abusivi in città: smantellate bancarelle di ortofrutta in via Smaldone e via Einaudi

Elevate multe per 15mila euro; sequestrata frutta e verdura per 3,5 quintali. La merce, poiché di dubbia provenienza, è stata distrutta: era priva di qualsiasi documentazione che ne attestasse la tracciabilità

Immagine di repertorio

Contrasto all'abusivismo commerciale, controllati punti vendita di prodotti ortofrutticoli a Foggia. Questa mattina, infatti, sono stati messi a segno una serie di controlli finalizzati al contrasto dell’abusivismo commerciale su area pubblica da parte di Polizia Locale e Polizia di Stato.

Il bilancio dell’attività svolta è di 3 verbali amministrativi per l’importo complessivo di € 15.000, 2 verbali per violazione dell’art. 20 del C.d.S. oltre al sequestro amministrativo della merce illecitamente posta in vendita (frutta e verdura) per circa 3, 5 quintali in totale. I tre punti vendita abusivi, due dei quali dislocati in località Via Smaldone ed il terzo in Via Einaudi sono stati smantellati. La merce di dubbia provenienza, è stata distrutta in quanto priva di qualsiasi documentazione che ne attestasse la tracciabilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento