Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Spuntano scritte offensive sul manifesto di Salvini: "Merda. Il Sud non dimentica"

Ignoti hanno imbrattato due manifesti con protagonista il leader della Lega

Che a molti cittadini del sud Salvini non piaccia per l'antimeridionalismo di cui per anni si è fatto portavoce con il suo partito, è cosa nota.  Nonostante, col passare del tempo, il suo partito abbia acquisito consensi anche nel Mezzogiorno, c'è chi ancora non gli perdona le origini.

Una conferma plastica la danno alcuni messaggi con i quali due manifesti elettorali del leader della Lega sono stati imbrattati giovedì mattina a Foggia, uno tra viale Michelangelo e viale degli Aviatori e l'altro in via Fante d'Italia

In entrambi una linea nera copre gli occhi del candidato premier, ad accompagnare i messaggi: "Sud Libero. Puglia brigante" e "Merda, il sud non dimentica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spuntano scritte offensive sul manifesto di Salvini: "Merda. Il Sud non dimentica"
FoggiaToday è in caricamento