"C'è una iguana a Parco San Felice!". Ma non era uno scherzo: recuperato il rettile sfuggito al proprietario

L'intervento di recupero dell'animale è stato complesso ed è durato circa 10 ore. Sul posto gli ispettori del servizio veterinario dell'Asl Fg e i volontari della protezione civile 'I Falchi'. L'animale era regolarmente detenuto

Le fasi del recupero dell'animale

Iguana sfugge al proprietario e si 'rifugia' a Parco San Felice, a Foggia. E' quanto accaduto nei giorni scorsi nel parco urbano alla periferia della città, dove è stato messo in atto il recupero del rettile, regolarmente detenuto da un cittadino foggiano.

L'iguana, verosimilmente spaventata, aveva trovato rifugio in cima ad un albero, dal quale è stato recuperato con un delicato intervento durato circa 10 ore. Sul posto è stato necessario l'intervento degli ispettori del servizio veterinario dell'Asl Fg e dei volontari della protezione civile 'I Falchi' Foggia. Disposta una rete di salvataggio per scongiurare incidenti, al lavoro una 'squadra' di sei volontari con autoscala e cestello. Il rettile è stato recuperato e riaffidato ai suoi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento