menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Il Coronavirus non ferma i ladri di auto, ma la polizia scopre covo in via Napoli (e restituisce mezzi ai proprietari)

Recuperate in un casolare abbandonato una Renault Clio rubata da un paio di ore e una Lancia Y asportata a febbraio. Entrambi i veicoli sono stati affidati al custode in attesa della restituzione ai rispettivi proprietari

Possono tirare un sospiro di sollievo i proprietari di due auto rubate, a Foggia, rispettivamente nella giornata di ieri e nel mese di febbraio.

I due mezzi, infatti, sono stati ritrovati dalla polizia e riconsegnati ai legittimi proprietari. Intorno alle 17 di ieri, gli agenti delle volanti, impegnati in un servizio di prevenzione controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori in ambito rurale, hanno intercettato le due autovetture all'interno di un casolare abbandonato in via Napoli.

All’interno di un vano semichiuso da una saracinesca, infatti, vi era una Renault Clio rubata un paio di ore prima nella stessa zona (le cui ricerche erano state appena diramate dalla sala operativa) e una Lancia Y rubata a febbraio. Entrambi i veicoli sono stati recuperati e affidati al custode in attesa della restituzione ai rispettivi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento