Cronaca

I commissari provano a fermare i ‘botti’ di fine anno. Multe salate per i trasgressori

Lo stabilisce l’ordinanza nr. 19 della Commissione straordinaria del Comune di Foggia. Il testo vieta “di effettuare lo scoppio di petardi, mortaretti ed artifici similari e di ogni tipo di fuoco pirotecnico"

Niente petardi e fuochi pirotecnici fino al 7 gennaio. Lo stabilisce l’ordinanza nr. 19 del 23/12/2021 della commissione straordinaria del Comune di Foggia. Il testo vieta “di effettuare lo scoppio di petardi, mortaretti ed artifici similari e di ogni tipo di fuoco pirotecnico in luogo pubblico o di uso pubblico, e nei luoghi privati da cui possano essere raggiunte o interessate direttamente aree e spazi ad uso pubblico”.

Leggi l'ordinanza dei commissari

Ancora, si vieta “di utilizzare fuochi pirotecnici, non posti in libera vendita, nei luoghi privati, senza la licenza” e “di utilizzare giochi pirotecnici, anche di libera vendita, nei luoghi privati senza rispettare le istruzioni per l'uso stabilite sulle etichette, fatta eccezione per gli spettacoli autorizzati e tenuti da professionisti e per i fuochi d’artificio acquistati nelle rivendite autorizzate, aventi marcatura Ce, che per qualità e classificazione, presentano “un rischio potenziale estremamente basso ed un livello di rumorosità basso e/o, comunque, non nocivo per la salute umana e nel rispetto degli animali d’affezione in genere”.

Ove il fatto non costituisca reato, le violazioni alle suddette disposizioni sono punite con la sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma da 100 a 500 euro, fatte salve le sanzioni per ulteriori illeciti, con l'immediata rimozione di manufatti eventualmente predisposti per la vendita.

Le raccomandazioni dei commissari