Minacce in rete a Mattarella, 9 persone indagate: c'è anche un foggiano, rischia 15 anni di carcere

Per tutti, l'accusa è di attentato alla libertà, offesa all’onore e al prestigio del Presidente della Repubblica e istigazione a delinquere

Sergio Mattarella

Hanno minacciato in rete il Capo dello Stato, Sergio Mattarella.  E per questo rischiano fino a 15 anni di carcere.

Nelle maglie dell'indagine della Procura di Palermo sono finite 9 persone, di età compresa tra i 39 e i 75 anni, provenienti tra Palermo e Varese. Tra loro c'è anche un foggiano di 46 anni. Per tutti, l'accusa è di attentato alla libertà, offesa all’onore e al prestigio del Presidente della Repubblica e istigazione a delinquere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

  • Bomba in vicolo Ciancarella, a Foggia: colpita la friggitoria 'Poseidon', malore per un residente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento