rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022

La Foggia che si ribella al dpcm di Conte scende in piazza: "Il colpo di grazia che ha vanificato i sacrifici fatti"

In corteo contro l'ultimo dpcm che prevede la chiusura serale di attività di ristoro, per le vie del centro

Circa 800 persone hanno manifestato il proprio dissenso verso l'ultimo decreto Conte che chiude bar e ristoranti dopo le 18. A protestare, non solo operatori del settore, ma anche cittadini solidali nonché una delegazione degli ultras foggiani.

Al passaggio del corteo le attività commerciali hanno abbassato le serrande o spento le luci in segno di solidarietà con i commercianti colpiti dal provvedimento. La manifestazione, partita da piazza Cavour si è sciolta in piazza XX settembre. 

Prevista per domani una seconda manifestazione organizzata da Forza Nuova, che partirà da corso Garibaldi alle ore 18.

Video popolari

La Foggia che si ribella al dpcm di Conte scende in piazza: "Il colpo di grazia che ha vanificato i sacrifici fatti"

FoggiaToday è in caricamento