Cronaca San Michele / Via Vittime Civili

Altro episodio shock in via Vittime Civili: portone di un'abitazione cosparso di liquido infiammabile

E' accaduto all'alba di oggi, in danno della porta d'ingresso di un'abitazione dello stabile al civico 56, lo stesso in cui - appena pochi giorni fa - si è consumato un agguato (fallito) ai danni di un medico specialista

Un tentato atto incendiario è stato registrato all'alba di oggi, in danno della porta d'ingresso di un'abitazione dello stabile al civico 56 di via Vittime Civili, lo stesso in cui - appena pochi giorni fa - si è consumato un agguato (fortunatamente fallito) ai danni di un medico specialista, lì residente.

Sull'accaduto sono in corso le indagini degli agenti della squadra mobile di Foggia, che analizzeranno i filmati delle telecamere della zona alla ricerca del passaggio degli autori del tentato atto incendiario. Secondo quanto ricostruito, infatti, ignoti hanno cosparso di liquido infiammabile la porta d'ingresso di un'abitazione (che non è quella del medico cui furono già indirizzati due colpi di pistola), ma non sono riusciti ad innescare il rogo, forse perchè disturbati da qualcuno o qualcosa. Indagini in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro episodio shock in via Vittime Civili: portone di un'abitazione cosparso di liquido infiammabile

FoggiaToday è in caricamento