Chitarre, biscotti e offerte: due furti in 10 giorni ai danni della chiesa di Sant'Antonio

Scassinate anche le cassette per le offerte situate in chiesa. Ancora da quantificare il bottino, benchè irrisorio. I due episodi sono stati denunciati insieme, in questura. Sull'accaduto sono in corso le indagini della polizia

Immagine di repertorio

Due furti in 10 giorni. Sono quelli subìti dalla parrocchia di Sant'Antonio da Padova, in via Smaldone, a Foggia. Il primo caso risale a 15 giorni fa, quando ignoti si sono introdotti nei locali parrocchiali asportando una chitarra, dei biscotti e un salvadanaio; l'altro, lo scorso 13 luglio, quando sono state scassinate le cassette per le offerte situate in chiesa. Ancora da quantificare il bottino, benchè irrisorio nel suo complesso. I due episodi sono stati denunciati insieme, in questura. Sull'accaduto sono in corso le indagini della polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

Torna su
FoggiaToday è in caricamento