rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Viale Candelaro

Shock a Foggia, anziana derubata del carrello con l'ossigeno. I parenti: "Un gesto che disturba"

La speranza, adesso, è che l'autore o gli autori del furto comprendano la gravità del gesto e restituiscano al più presto l'apparecchio medico alla donna

Sgomento e amarezza, questa mattina, in zona Candelaro, per il furto di un carrello per l'ossigeno subìto da una anziana donna della zona.

La stessa - 86enne che utilizza l'apparecchiatura medica per questioni di salute - aveva lasciato momentaneamente incustodito il carrello con l'ossigeno dinanzi al portone della sua abitazione; il tempo di gettare il sacchetto della spazzatura in un vicino cassonetto, che del carrello non vi era più traccia. Profondamente amareggiati i parenti della vittima del furto: "Un gesto che disturba - spiegano a FoggiaToday - cosa credevano di trovarci?".

La speranza, adesso, è che l'autore o gli autori del furto comprendano la gravità del gesto e restituiscano al più presto l'apparecchio medico. Un episodio spiacevole, che richiama alla memoria un altro caso, simile per gravità: il furto di una motoretta ad una disabile foggiana che, a causa dell'accaduto fu costretta in casa per alcuni giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shock a Foggia, anziana derubata del carrello con l'ossigeno. I parenti: "Un gesto che disturba"

FoggiaToday è in caricamento