Associazione di tipo mafioso, estorsione e rapina in concorso: 4 anni e 4 mesi (pena residua) per Trisciuoglio

Fabio Trisciuoglio, foggiano, classe 1980, è stato arrestato dagli agenti del Gruppo Falchi: a suo carico gravava un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Bari

Immagine di repertorio

Gli agenti della PSquadra Mobile "Gruppo Falchi” hanno tratto in arresto il pregiudicato Fabio Trisciuoglio, foggiano, classe1980, per i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione e rapina in concorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A carico del Trisciuoglio, infatti, gravava un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso il 10 maggio dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Bari per l’espiazione della pena residua di 4 anni e 4 mesi di reclusione. L'uomo o è stato condotto presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione della Procura della Repubblica competente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

Torna su
FoggiaToday è in caricamento