Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Audio WhatsApp, "c'è una dipendente positiva al Coronavirus". Mercati di città: "Falso, è partita la denuncia all'autore"

L'azienda smentisce quanto riferito da un audio che si è presto diffuso in tutta la città: "Rassicuriamo i nostri clienti. L'azienda sta provvedendo a segnalare alle autorità competenti per risalire all'autore"

"C'è una dipendente dei Mercati di città, alla sede di via Zara, che è risultata positiva al test per il Coronavirus". È la notizia annunciata in un audio whatsapp che in brevissimo tempo fa il giro dei telefoni della città, propagando il panico. 

Ma l'audio, come i tanti affastellatisi da quando è divampata l'emergenza Covid-19, è falso. "Nessuno di noi sta male, nessuno di noi è risultato positivo al Coronavirus. Tutte le mattine ci sottoponiamo ai controlli previsti, e alla misurazione della temperatura. Grazie a Dio stiamo tutti bene", racconta una dipendente.

La smentita arriva anche dall'azienda: "Informiamo i nostri clienti che sta girando un audio whatsapp falso e diffamatorio, che millanterebbe la positività al Coronavirus di una delle nostre dipendenti della sede centrale di via Zara". 

L'azienda sta inoltre provvedendo a segnalare alle autorità competenti, per risalire alla fonte dell'audio e denunciarla. "Siamo dolenti che, in un momento così difficile, mentre si cerca di rendere un servizio e di contrastare le difficoltà del territorio legate al Covid-19, ci sia chi con tanta cattiveria e violenza verbale assuma tali comportamenti infimi e subdoli, mancando di rispetto a tutta la comunità. Rimaniamo sempre a vostra disposizione, con tutta la sicurezza e la disponibilità che stiamo, con enormi sacrifici e con lo sforzo di tutti i nostri collaboratori, adottando in questi giorni così particolari per tutti noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Audio WhatsApp, "c'è una dipendente positiva al Coronavirus". Mercati di città: "Falso, è partita la denuncia all'autore"

FoggiaToday è in caricamento