rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

In abiti succinti sulla Statale 673: polizia identifica e denuncia cinque cittadine rumene

Proseguono i controlli di polizia e polizia locale in materia di contrasto alla prostituzione, in ottemperanza ad una specifica ordinanza del questore di Foggia

Nella giornata di ieri, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, in ottemperanza ad una specifica ordinanza del questore di Foggia, agenti dell’Ufficio Volanti e personale della Polizia Municipale  hanno effettuato un controllo sulla Statale 673, rilevando la presenza di cinque donne, in abiti succinti, intente a svolgere attività di meretricio.

Al fine di procedere all’ esatta identificazione, le stesse, tutte di nazionalità romena, sono state accompagnate negli Uffici della Questura. Le cinque donne, dopo gli accertamenti sull’identità personale e sull’osservanza delle norme in materia di immigrazione, sono state tutte denunciate all’Autorità Giudiziaria per atti contrati alla pubblica decenza, mentre due di esse anche per inosservanza di provvedimenti dell’autorità. Inoltre, a cura della Polizia Locale, nei confronti di tutte le donne è stato elevato verbale di contestazione al Codice della strada per occupazione della sede stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In abiti succinti sulla Statale 673: polizia identifica e denuncia cinque cittadine rumene

FoggiaToday è in caricamento