Dal centro al Quartiere Ferrovia: controllate 300 persone, 33 denunciate ed elevate 103 sanzioni amministrative

Al setaccio l'area da Via Monte Sabotino a Via Zara, da Via Montegrappa a Via Podgora  e tutta la restante area circostante, nonché le piazze del centro. I controlli proseguiranno nei prossimi giorni con maggiore intensità

Immagine di repertorio

Controlli a tappeto nelle zone più problematiche della città: dal Quartiere Ferrovia alle zone in cui imperversano forme di abusivismo commerciale. Nell’ultimo mese, attraverso l’impiego sinergico degli agenti della polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale, con un dispiego di 200 operatori, sono stati controllati i soggetti che stazionavano nelle zone interessate, provvedendo ad accompagnare in questura, tutti coloro che sono risultati non in regola con le norme sul soggiorno o privi di documenti.

Al setaccio degli operatori Via Monte Sabotino, Via Zara, Via Montegrappa, Via Isonzo, Via Trieste, Via Podgora  e tutta la restante area circostante, nonchè le vie centrali: Piazza Cavour, Piazza Giordano, Via Lanza, Piazza XX Settembre, Viale XXIV Maggio, Piazzale Vittorio Veneto. Pattuglie moto-montate e pattuglie appiedate delle forze di polizia sono state dispiegate sull’isola pedonale con compiti di deterrenza in ordine ai fenomeni di abusivismo commerciale avviando l’attività sanzionatoria dove prevista.   

Sono stati effettuati mirati servizi nei diversi quartieri della città per verificare la posizione amministrativa delle bancarelle rilevando le contestazioni previste. Sono state controllate le zone frequentate dai parcheggiatori abusivi, in modo da prevenire il fenomeno e reprimerlo quando trovati a svolgere l’ attività, con sanzioni amministrative. Sono state effettuate una serie di attività volte al contrasto dei venditori ambulanti di frutta e verdura, con una serie di contravvenzioni al Codice della Strada per occupazione di suolo pubblico, nonché sanzionati gli abusi relativi all’utilizzo improprio della licenza itinerante, con sequestro di merce.

Nel corso dei servizi disposti dal questore di Foggia, Mario Della Cioppa, sono state identificate oltre 300 persone, controllati 50 veicoli, 886 veicoli controllati, 54 persone sono state accompagnate in questura  e 33 persone sono state denunciate a vario titolo. Inoltre si è proceduto al controllo di 11 esercizi pubblici, 27 attività di commercio ambulante ed eseguiti 4 sequestri amministrativi tra cui sono stati sequestrati 1.620 cover 90 tra cd e dvd. Infine, sono state elevate 103 sanzioni amministrative. I servizi di controllo del territorio, costituenti una priorità per la polizia, continueranno nei prossimi giorni con maggiore intensità in tutta la zona cittadina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento