L'INCHIESTA | Chiuso per bomba, Foggia città sotto scacco: "Qui sembra di stare in Siria"

L'inchiesta del settimanale di approfondimento del TG1 con Enrica Majo. La testimonianza di un cittadino e di un imprenditore taglieggiato. Telecamere anche a Vieste

Quattro ordigni in un solo mese a Foggia. Tv7, settimanale di approfondimento a cura della redazione Speciali del Tg1, con Enrica Majo ripercorre i momenti drammatici successivi agli ordigni fatti esplodere in via Lucera e in via Miranda, e mostra le immagini della bomba piazzata davanti a Euronics. 

"Si vive nella paura, Candelaro è un quartiere a rischio per l'altro tasso di criminalità: "Qui sembra di stare in Siria, ti svegli la notte e senti un boato" dice Massimo, uno dei residenti del quartiere, "Non sai cosa dire a tuo figlio, non trovi le parole, è difficile. A me dispiace perché Foggia è una città dove ci sono persone perbene, che hanno ancora il coraggio di aprire una attività, poi li viene negata"

Nel servizio di Tv7 anche la testimonianza di un imprenditore che ha deciso di denunciare i taglieggiatori: "Ti chiedono i soldi o di inserire gli operai nelle tue aziende". Il comandante provinciale dei carabinieri, Marco Aquilio, ricorda che "Foggia non ha collaboratori di giustizia, ma qualche testimone o imprenditori che hanno deciso di denunciare". 

Le telecamere si spostano poi a Vieste, dove a parlare sono i commercianti vittime delle estorsioni riuniti nell'associazione antiracket impegnata in prima linea per la legalità

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio video completo dal minuto 13.14

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento