In overdose rischia di soffocare: i carabinieri gli salvano la vita, decisivo anche l'intervento dei sanitari

È accaduto nella notte tra giovedì e venerdì, in Piazza Scaramella a Foggia. All’arrivo dei carabinieri l’uomo era in preda a una crisi respiratoria, conseguenza dell’overdose

Un tragico epilogo scongiurato grazie ai carabinieri. Così la vita di un uomo è stata tratta in salvo. È quanto accaduto in Piazza Scaramella a Foggia, nella notte tra giovedì e venerdì scorso, intorno alle 2.30, quando i militari hanno rinvenuto un uomo che accusava una grave crisi respiratoria causata da una overdose.

I carabinieri hanno subito prestato soccorso all’uomo, applicandogli le manovre essenziali per migliorare la respirazione, in attesa dell’arrivo dei sanitari, giunti immediatamente sul posto con una automedica. L’uomo, dopo essere stato stabilizzato con una fiala di adrenalina, è stato trasportato in codice rosso presso il Pronto Soccorso di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento