Cronaca

Cane con un tumore di quasi 10 chili e in stato di abbandono salvato dalle guardie zoofile: l'intervento in un podere alle porte di Foggia

L'intervento è avvenuto in seguito alla segnalazione fatta da un cittadino, stanco di vedere il cane in condizioni precarie. Lo scorso 16 aprile il meticcio è stato sottoposto a un intervento chirurgico per l'asportazione della massa, un liposarcoma di quasi 10 kg

Un altro cane salvato dalle Guardie Volontarie Zoofile di Accademia Kronos appartenente al Coordinamento Provinciale di Foggia, tempestivamente intervenuti a seguito di segnalazione, in un podere sito alle porte del centro cittadino di Foggia, ove veniva tenuto in pessime condizioni igienico sanitarie un cane meticcio, femmina, nome Rex che evidenziava una enorme protuberanza addominale.

L’intervento è stato provvidenziale a salvare l’animale dall’incuria del suo proprietario rimasto indifferente alle sofferenze del povero animale che veniva tra l’altro detenuto, in un ambiente con totale carenza igienico sanitaria.

L’intervento è scaturito a seguito di segnalazione fatta da un cittadino, stanco di vedere il cane in quello stato, con quella massa enorme appesa che gli impediva, ogni giorno di più, di effettuare qualsiasi movimento. Appurata la gravità della malattia del povero animale, è stato rintracciato il proprietario, il qualetentava di giustificare la propria negligenza asserendo di aver fatto visitare in passato il cane da medici Veterinari che non erano riusciti a risolvere il problema. Dopo diversi sopralluoghi e una lunga trattativa, il proprietario è riuscito a comprendere la gravità della situazione in essere e la responsabilità penale a cui si era esposto con il suo comportamento e, solo a questo punto ha richiesto l’immediato intervento di un Veterinario.

Sul posto è intervenuta la dr.ssa Michele Granatiero del “Centro Veterinario Di Michele” che eseguiti gli accertamenti sanitari di rito, acclarava che il rigonfiamento era dovuto ad un liposarcoma, ingrossato in modo spropositato. Per asportarlo sarebbe stato necessario un urgente intervento chirurgico, prescrivendo una terapia di farmaci da somministrare prima, durante e dopo l’intervento. 

In presenza delle difficoltà evidenziate dal proprietario per far fronte alle notevoli spese e, allo scopo di garantire un’adeguata assistenza sanitaria al povero cane, il Coordinamento della Accademia Kronos o si è accollato l’onere di sostenere il cane in una struttura idonea, pre e post-intervento chirurgico. Pertanto, nella giornata di oggi, finalmente Rex, come concordato con il proprietario, è stato prelevato da Guardie di Accademia Kronos e trasportato presso il rifugio “Siamo Nati Liberi” sito a Tor di Lama agro di Foggia, gestito da Doriana Campagna, luogo individuato per effettuare le terapie e la degenza pre e Post-intervento chirurgico.

Il 16 Aprile, il dr. Francesco Paolo Di Michele, presso il suo “Centro Clinico” di Foggia, ha effettuato l‘intervento chirurgico su Rex asportando il grande Liposarcoma che risultava essere del peso di kg.9,5.

Il Cane Rex ha superato brillantemente l’intervento chirurgico, attualmente si trova per il periodo di degenza presso il Rifugio di Doriana Campagna e dopo i primi di riposo assoluto, ha iniziato a deambulare senza l’enorme peso addosso che lo aveva afflitto per tanto tempo, riacquistando la libertà di movimento e la gioia di vivere. A carico del Responsabile veniva redatta Informativa indirizzata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, per i reati di maltrattamento animali omessa custodia e malgoverno di animali.

“Tante persone credono di amare gli animali solo perché ne adottano uno, ma amare gli animali significa prendersi cura di loro sempre, quando sono belli e gioiosi ma soprattutto quando hanno bisogno di essere curati, non esiste un solo periodo, perché i nostri cari amici a quattro zampe ci amano sempre e incondizionatamente. Per questo vogliamo diffondere questo messaggio a tutte le persone che intendono adottare un animale: prima di adottare un cane, un gatto o un altro animale domestico, riflettete bene, perché adottando un animale vi assumete delle responsabilità, cioè degli obblighi nei confronti degli animali e delle normative che li tutelano ed è bene ricordare che ogni violazione riscontrata, sono previste sanzioni Amministrative e Penali.  La legge non ammette ignoranza”, ha commentato Luigia Caracozzi, coordinatrice delle Guardie Volontarie Accademia Kronos.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane con un tumore di quasi 10 chili e in stato di abbandono salvato dalle guardie zoofile: l'intervento in un podere alle porte di Foggia

FoggiaToday è in caricamento