Follia in corso Roma: prende a calci e pugni cassonetti dei rifiuti e auto in sosta, poi si scaglia contro i poliziotti

Con non poca fatica, gli operatori sono riusciti a bloccare un 20enne foggiano, mentre lo stesso - probabilmente in stato di alterazione alcoolica o da sostanze psicotrope - si scagliava con violenza verso di loro. Verrà denunciato per i reati di oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale

Immagine di repertorio

Storia di ordinaria follia, in corso Roma, a Foggia, dove la polizia è dovuta intervenire a causa di un giovane sorpreso dai passanti mentre prendeva a calci e pugni cassonetti dei rifiuti e auto in sosta.

Alla vista degli agenti, lo stesso si è scagliato contro i poliziotti. E' successo nel centralissimo corso Roma, a Foggia; sul posto, gli agenti delle 'Volanti', su segnalazione della sala operativa. Il giovane è stato individuato mentre colpiva, con le mani aperte, i vetri di un’autovettura parcheggiata. A quel punto i poliziotti sono scesi dall’auto e hanno invitato l’uomo alla calma, ma questi ha iniziato ad inveire contro di loro con insulti e minacce di morte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con non poca fatica, gli operatori sono riusciti a bloccarlo, mentre lo stesso - probabilmente in stato di alterazione alcoolica o da sostanze psicotrope - si scagliava con violenza verso di loro. Il giovane, foggiano di 20 anni, dopo diversi minuti è tornato alla calma, è stato identificato e informato del fatto che verrà denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Un regalo di nozze agli sposi dalla Regione Puglia: "Se non rimandate il matrimonio all'anno prossimo"

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Straordinario traguardo in Puglia: dal tampone di paziente foggiano isolato e sequenziato genoma di due virus Sars Cov 2

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Paura in un negozio di abbigliamento: titolare reagisce ai banditi armati, ferito alla testa nella colluttazione

Torna su
FoggiaToday è in caricamento