menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimba di 8 mesi positiva al Covid operata a Foggia: "Le sue condizioni sono buone"

È il primo caso di paziente pediatrica di soli 8 mesi operata al Policlinico. La piccola, risultata positiva all'infezione da Covid-19, è stata operata nei giorni scorsi

Una bambina di soli 8 mesi, risultata positiva al Covid, è stata sottoposta ad intervento chirurgico per invaginazione intestinale, nei giorni scorsi, presso la Struttura di Chirurgia Pediatrica Ospedaliera, diretta dalla Dott.ssa Maria Nobili.

Il delicato intervento è stato effettuato dall’equipe composta dai chirurghi Dott. Francesco Canale, come primo operatore, e dalla Dott.ssa Maria Nobili, come secondo operatore, dalla strumentista Rosanna Maggio e dagli anestesisti Dott. Antonio Cinquesanti e Dott. Mario Matella, utilizzando tutti i dispositivi di protezione necessari per operare in sicurezza.

Alla fine dell’intervento, la bambina di neanche un anno di vita è stata ricoverata nell’area Covid dedicata. La piccola ha avuto un decorso post operatorio tranquillo ed è stata dimessa in quinta giornata in affidamento domiciliare ai genitori. Alla visita di controllo, sono risultate buone le sue condizioni generali e locali.

Pur essendo un momento particolarmente difficile per la sanità a causa dell’emergenza Covid, tutto si è svolto nel migliore dei modi con la collaborazione del personale della Chirurgia pediatrica e delle aree Covid coinvolte. È il primo caso di una paziente pediatrica di soli 8 mesi operata presso il Policlinico Riuniti di Foggia. I genitori hanno espresso particolare soddisfazione per la prontezza con la quale sono state eseguite le indagini, l’intervento e il trattamento postoperatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento