menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Si intrufola in un'agenzia, ruba pc e scappa con i dati della clientela: arrestato fruttivendolo

E' accaduto nella notte appena trascorsa, quando una 'Volante', con il Reparto Prevenzione Crimine “Calabria”, ha arrestato Vincenzo Zuzzaro, per furto aggravato e danneggiamento ai danni dell’agenzia “Prendo casa”, a Foggia

Furto e danneggiamento ai danni di una agenzia immobiliare, arrestato in flagranza un 30enne foggiano. E' accaduto nella notte appena trascorsa, quando un equipaggio dell’Ufficio Volanti, in collaborazione con personale del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria”, ha arrestato Vincenzo Zuzzaro, fruttivendolo, per furto aggravato e danneggiamento ai danni dell’agenzia 'Prendo casa' di via Vittime Civili.

Il giovane è stato sorpreso grazie all’ottimo coordinamento degli operatori giunti sul posto da direzioni diverse ed in modo silente, mentre usciva dalla attività con in mano una borsa contenente un computer portatile nel quale il titolare dell’attività aveva tutti i dati relativi alla propria clientela.

Il 30enne, dopo un piccolo accenno di fuga, è stato bloccato e trovato in possesso di oggetti riconosciuti successivamente dal proprietario fatto giungere sul posto.

A seguito di una successiva perquisizione domiciliare sono state rinvenute 3 dosi di sostanza stupefacente, presumibilmente cocaina, per le quali verrà deferito al Prefetto della Provincia di Foggia quale assuntore (ex art. 75 DPR 309/90). L’Autorità Giudiziaria locale ha disposto che l’arrestato fosse condotto in carcere in attesa di giudizio.

Aggiornamento: Zuzzaro patteggia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento