menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ai domiciliari in casa con la mamma, 52enne evade e va in questura: "Non ce la faccio più"

L'uomo ha riferito alla polizia dei dissidi avuto con la madre: arrestato per evasione, il Pubblico Ministero ha quindi disposto per lo stesso il carcere

Ai domiciliari in casa con la mamma, evade perchè non regge più la convivenza. E' quanto accaduto nella giornata di ieri, a Foggia, dove gli agenti dell’Ufficio Volanti della questura hanno arrestato Leonardo Polito, 52enne foggiano per evasione. L'uomo si è presentato spontaneamente in questura, spiegando agli agenti che si trovava agli arresti domiciliari presso l’abitazione della madre, con la quale era però in disaccordo e che pertanto non intendeva più continuare gli arresti presso quell’indirizzo. Il 52enne, quindi, su disposizione del Pubblico Ministero è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Foggia a  disposizione della locale Procura della Repubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento