menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'accaduto

Il luogo dell'accaduto

Follia al 'Candelaro', quattro feriti: due arresti e sette indagati per la rissa di via Manzi

Intorno alle 21 di ieri, si sono affrontati in strada i membri di due famiglie, alla resa dei conti per vecchi contrasti scaturiti da problemi condominiali. Stazionari i feriti, se la caveranno con prognosi dai 10 ai 30 giorni

Sono stazionari i quattro soggetti rimasti feriti (uno in modo un po' più serio) durante la violenta rissa scoppiata intorno alle 21 di ieri, in via Leonardo Manzi, al Quartiere Candelaro, a Foggia. Hanno riportato tutti escoriazioni, contusioni e ferite da taglio giudicate dai sanitari guaribili dai 10 ai 30 giorni.

VIDEO | Le immagini sul luogo dell'accaduto

Nessuno è, quindi, in pericolo di vita, per il "massacro" - così come è stato giudicato ieri, da residenti e automobilisti in transito - avvenuto in strada, dove si sono affrontati i membri di due famiglie, alla resa dei conti per vecchi contrasti scaturiti - pare - da schiamazzi e problemi condominiali. Il movente dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri, incaricati di fare luce sull'intera vicenda. Secondo le prime indiscrezioni, le indagini avrebbero portato all'arresto di due persone, mentre altre sette risulterebbero indagate a vario titolo. Sequestrate le armi messe in campo dalle due famiglie: si tratterebbe di un coltello a serramanico, un pugnale, una katana (spada giapponese) e alcune mazze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento