"Mani leste" in ospedale, arrestati due foggiani: in casa, 7 orologi e 645 euro

I due, un 35enne e un 48enne, sono stati individuati nel corso di un’indagine dei carabinieri, avviata dopo la denuncia di una 33enne di Alto Reno Terme relativa al furto di un paio di giubbotti all’interno dell’Ospedale di Porretta

Immagine di repertorio

Con le accuse di ricettazione e furto aggravato in corcorso, i carabinieri hanno arrestato due foggiani "mano lesta" all'interno degli ospedali. I due, un 35enne e un 48enne, sono stati individuati nel corso di un’indagine che i militari avevano avviato qualche tempo fa, subito dopo la denuncia di una 33enne di Alto Reno Terme relativa al furto di un paio di giubbotti avvenuto all’interno dell’Ospedale di via Oreste Zagnoni, nel territorio di Porretta, nel territorio di Bologna. I due foggiani, con precedenti di polizia specifici, durante la perquisizione domiciliare eseguita all’interno di un appartamento dell’Appennino Bolognese e in uso al 48enne, sono stati trovati degli accessori per abbigliamento, sette orologi e 645 euro in contanti di dubbia provenienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento