Foggia celebra Angelo Ricci: il parco giochi di via De Petra da oggi ha il suo nome

La cerimonia di intitolazione è avvenuta questa mattina, alla presenza del sindaco, Gianni Mongelli, stretto tra i membri della terza e quarta generazione del militare

La famiglia Ricci in via De Petra

Questa mattina, in via De Petra, erano presenti i membri della terza e quarta generazione della famiglia Ricci, ovvero figli, nipoti e pronipoti di Angelo, il militare foggiano deportato nel campo di concentramento nazista di Dragovitza durante il secondo conflitto mondiale.

Per celebrare la sua memoria e ricordare sempre la sua storia, l’amministrazione comunale di Foggia ha deciso di dedicargli il "Parco Giochi" tra via De Petra e via Einaudi, area verde cittadina recuperata dopo un lungo aperiodo di abbandono. La cerimonia di intitolazione del parco è avvenuta questa mattina, alla presenza del sindaco, Gianni Mongelli, stretto tra i sei figli - cinque donne e un uomo - del militare.

Angelo Ricci, lo ricordiamo, fu uno dei tanti militari italiani che si rifiutarono di collaborare con i nazisti dopo l’8 settembre. Per questo fu costretto a subire indicibili sofferenze nei campi di concentramento, prima di fuggire dopo oltre un anno e mezzo di prigionia e tornare in Italia a piedi o con mezzi di fortuna. Era stato, infatti, richiamato alle armi all’ingresso dell’Italia in guerra e inquadrato nel 129° Reggimento della Divisione “Perugia”, impegnato nelle operazioni militari sul confine greco-albanese.

Catturato dai tedeschi il 14 settembre del 1943 e successivamente internato in un campo di concentramento, fece ritorno in Italia alla fine della guerra assieme a tanti altri soldati, eroi silenziosi e dimenticati per decenni. A Ricci e ai valorosi militari italiani, è stata assegnata la Medaglia d’Onore della Repubblica. Il riconoscimento, purtroppo, fu assegnato postumo, dopo la morte del militare foggiano, avvenuta il 17 agosto del 1997, all’età di 86 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento