Cronaca

Individuato focolaio variante 'Delta' in Puglia. Emiliano preoccupato: "Potrebbe essere meno sensibile delle precedenti ai vaccini"

La struttura per le maxi emergenze presso la Fiera di Bari resterà aperta. Primo focolaio a Brindisi. Emiliano preoccupato

La variante 'Delta' o indiana, per la quale in Inghilterra c'è stato un incremento di contagi, preoccupa Michele Emiliano: "Stiamo seguendo attentamente il suo sviluppo, c'è un focolaio a Brindisi che è stato strettamente monitorato e speriamo di aver individuato tutti i soggetti contagiati". Nel capoluogo di provincia i contagi sono 25 e i cluser individuati sono 25.

Lo ha detto Michele Emiliano questa mattina a margine della conferenza stampa di presentazione della campagna contro gli incendi boschivi, confermando che la struttura per le maxi emergenze realizzata negli spazi della Fiera del Levante di Bari resterà attiva per questo motivo: "La variante Delta ci preoccupa perché potrebbe essere meno sensibile delle precedenti ai vaccini. E potremmo non avere a ottobre l'effetto favorevole dell'immunità di gregge".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Individuato focolaio variante 'Delta' in Puglia. Emiliano preoccupato: "Potrebbe essere meno sensibile delle precedenti ai vaccini"

FoggiaToday è in caricamento