rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Torremaggiore

Covid, focolai in due istituti comprensivi di Torremaggiore: stop alle attività extrascolastiche

Il sindaco ha disposto la sospensione delle attività psicomotorie, associative, educative, culturali e similari per i prossimi 14 giorni per gli alunni delle scuole elementari e medie

Il sindaco di Torremaggiore, Emilio Di Pumpo, ha firmato questa sera un'ordinanza contingibile e urgente che dispone, per le prossime due settimane, "la sospensione di tutte le attività extrascolastiche (psicomotorie, associative, educative, culturali e similari) presso qualsiasi luogo di aggregazione degli alunni delle scuole elementari e medie".

Il provvedimento è motivato da alcuni focolai da Covid19 in due istituti comprensivi del territorio comunale. L'ordinanza è stata adottata a seguito di un incontro con i dirigenti scolastici e la responsabile Asl del Servizio Covid19.

Sui social, al primo annuncio delle misure di contenimento destinate solo ad alcune fasce d'età, non sono mancati i malumori di alcuni gestori di attività e palestre, già penalizzati dalla pandemia, e di genitori. Il sindaco, cercando di rispondere alle perplessità di famiglie e imprenditori, ha chiesto collaborazione alla cittadinanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, focolai in due istituti comprensivi di Torremaggiore: stop alle attività extrascolastiche

FoggiaToday è in caricamento