Cronaca

Auto investe persona, ma l'incidente era finto: condannati a 1 e 6 mesi e al risarcimento all'assicurazione di 8mila euro

Due uomini, di San Severo e Torremaggiore, sono stati condannati in primo grado a 1 anno e 6 mesi, oltre al risarcimento del danno (stimato in 8mila euro) nei confronti del gruppo 'Allianz', vittima del tentativo di frode

Immagine di repertorio

Simulano incidente stradale, con tanto di pedone investito. E per l’incidente-fantasma si appellano alla compagnia assicurativa per intascare un risarcimento. Indebito ovviamente, ma reale e tangibile.

La frode, perché di questo si tratta, si è però ritorta contro i due artefici, condannati a 1 anno e 6 mesi ciascuno. E’ quanto deciso dal giudice Alessio Tassan del Tribunale di Trieste (foro territorialmente competente per la compagnia-vittima ‘Allianz’) a carico di due uomini - un 31enne di San Severo nel ‘ruolo’ del pedone investito e un 54enne di Torremaggiore nelle vesti del conducente - accusati di aver architettato la farsa al fine di ottenere un indebito risarcimento dalla compagnia assicurativa.

La vicenda risale al 27 aprile del 2016, quando venne rilevato il falso sinistro nella cittadina di Torremaggiore. Banale la dinamica orchestrata: una Fiat 500 (intestata ad una terza persona del tutto estranea alla vicenda), in fase di manovra, avrebbe investito in retromarcia un pedone. 

E’ stato quest’ultimo ad inoltrare la richiesta di risarcimento danni alla ‘Allianz’, i cui periti hanno subito fiutato l’inganno. Sono partiti quindi gli accertamenti sul caso, esitati una formale denuncia alla Procura di Foggia.

Al termine del processo di primo grado, i due foggiani sono risultati colpevoli di danneggiamento di beni assicurati in concorso e di mutilazione fraudolenta della persona.

Non solo: entrambi sono stati condannati anche a risarcire il gruppo ‘Allianz’ (costituitosi parte civile nel procedimento con l’avvocatessa Valentina Lucianetti) per il danno subito per complessivi 8mila euro, nonché al pagamento delle spese processuali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto investe persona, ma l'incidente era finto: condannati a 1 e 6 mesi e al risarcimento all'assicurazione di 8mila euro

FoggiaToday è in caricamento