Cronaca San Nicandro Garganico

Finanza sul Gargano, scoperto B&B evasore: nascosti al fisco il 90% degli incassi estivi

Nel dettaglio, sono oltre 700mila euro i ricavi non dichiarati mentre ammonta ad oltre 100mila euro l’iva evasa

Ammontano ad oltre 700mila euro i ricavi non dichiarati e ad oltre 100mila euro l’iva evasa, con conseguente segnalazione all’Agenzia delle Entrate, di un bed and breakfast della costa garganica.

In particolare, i finanzieri della Tenenza di San Nicandro Garganico, all’esito di specifiche analisi di rischio ed attraverso la consultazione delle banche dati in uso al corpo, hanno ispezionato un bed and breakfast con ristorante e lido in relazione a cui erano venuti ad evidenza possibili elementi di anomalia inerenti l’esiguo numero di documenti fiscali emessi in periodi caratterizzati da elevata presenza turistica.

A seguito degli approfondimenti condotti e dell’incrocio dei dati  dichiarati con quelli risultanti nei documenti contabili ed extracontabili acquisiti in sede ispettiva, è emerso l’utilizzo effettivo di un numero doppio di camere rispetto a quelle dichiarate e l’omessa certificazione di una parte consistente dei corrispettivi per quest’ultime, pari a circa il 90% di quanto incassato essenzialmente nei mesi estivi degli anni 2021, 2022 e 2023.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanza sul Gargano, scoperto B&B evasore: nascosti al fisco il 90% degli incassi estivi
FoggiaToday è in caricamento