Cronaca

Minaccia con un tubo di metallo una coppia, poi la insegue per le vie della città: foglio di via per un 69enne

Brutta disavventura per due fidanzatini, nella notte tra martedì e mercoledì. I giovani sono riusciti a depistare l'uomo (un 69enne di San Severo) e a denunciare l'accaduto alla squadra volante

Ha minacciato una coppia di ragazzi con un tubo di metallo poi li ha inseguiti lungo le strade della città. Nella giornata di ieri gli agenti della Polizia di Stato di Foggia hanno denunciato in stato di libertà un 69enne di San Severo, già noto alle forze dell’ordine, per il reato di violenza privata ai danni di una giovane coppia foggiana.

Il fatto è accaduto nella notte tra martedì e mercoledì scorso: la giovane coppia stava sostando a bordo del proprio veicolo in una strada isolata, quando, improvvisamente, è stata affiancata da un’altra autovettura il cui conducente brandiva un tubo di metallo (e non un fucile come si pensava inizialmente). I giovani, spaventati, si sono immediatamente dati alla fuga, ma l’uomo ha dato il via a un inseguimento proseguito lungo le vie di Foggia, durante il quale le vittime hanno anche impattato con l’auto contro la segnaletica stradale, fino a quando non sono riusciti a depistarlo.

Terminata la fuga, i ragazzi hanno incontrato un equipaggio della squadra volante, a cui hanno raccontato la propria disavventura. Grazie alle notizie raccolte e alle successive indagini, svolte dagli agenti dell’ufficio volanti di Foggia e del commissariato di San Severo, si è riusciti a risalire, in tempi brevi, al conducente del veicolo. Considerata la gravità dell’episodio, che ha generato molta paura nella giovane coppia, al soggetto è stato notificato un Foglio di Via Obbligatorio del Questore della Provincia di Foggia impedendogli di fare rientro nel capoluogo per i prossimi tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia con un tubo di metallo una coppia, poi la insegue per le vie della città: foglio di via per un 69enne

FoggiaToday è in caricamento