Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutta Orta Nova si stringe intorno al dolore di una famiglia distrutta: lacrime e preghiere per Teresa, Valentina e Miriana

Circa duemila persone hanno partecipato alla fiaccolata sfilando per le vie della città, per poi fare tappa davanti all'abitazione dove si è consumata la tragedia. In tanti hanno deposto fiori e candele

 

Tre vite spezzate, tre volti che non sorrideranno più, vittime innocenti e inconsapevoli di un insano gesto. La strage consumatasi nella notte tra venerdì e sabato scorso ha sconvolto un’intera provincia. La comunità ortese piange la tragica scomparsa di Teresa Santolupo e delle figlie Miriana e Valentina Curcelli, uccise da Ciro Curcelli, e le ricorda con una silenziosa fiaccolata per le strade di Orta Nova, alla quale hanno partecipato circa duemila persone. 

"L'intera comunità è stata colpita e ha condiviso il dolore che sta vivendo la famiglia Curcelli. Non potevamo che accogliere come rappresentanti delle amministrazioni e come cittadini la proposta di organizzare questa serata per stare vicini alla famiglia Curcelli", le parole del primo cittadino Domenico Lasorsa. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento