La processione in onore di Santa Maria di Siponto in diretta tv

Un'opportunità offerta da Manfredonia Tv ai tanti fedeli impossibilitati a prendere parte all'evento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La Festa Patronale con i suoi festeggiamenti per la patrona Santa Maria di Siponto è sempre stato e resta uno dei momenti più elevati e partecipati dell’intera comunità manfredoniana. L’apice delle cerimonie religiose lo si raggiunge con la processione che si snoda lungo tutta la città, percorrendola a passo lento e cadenzato mentre si intonano canti liturgici e si rivolgono preghiere alla “mamma” di tutti noi sipontini.

Sono tante, però, le persone anziane che sono costrette, loro malgrado, a non poter seguire come vorrebbero la processione e quest’anno la novità è che chi lo desidera potrà seguire tutto in televisione. Manfredonia TV (visibile sul canale 659 del digitale terrestre) si è resa disponibile, su espressa richiesta, a riprendere tutti i momenti della processione. Dalle ore 18.30 di oggi 31 agosto e sino al termine l’operatore Andrea Colaianni seguirà tutto l’itinerario che sarà percorso dalla mastodontica folla che accompagnerà e si farà accompagnare da Santa Maria di Siponto.
 

Un vero e proprio servizio che verrà offerto alla comunità tutta e per la prima volta, speranzosi che possa essere gradito. Grande soddisfazione per la realizzazione dell’evento in diretta televisiva e stata espressa da Monsignor Michele Castoro, Vescovo della Diocesi Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, dallo stesso Sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, dal Presidente dell’Agenzia del Turismo di Manfredonia, Michele De Meo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento