Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Centro - Università / Piazza Italia

Festa della Liberazione, Foggia omaggia gli eroi della Resistenza (senza celebrazioni): "Sia un giorno di pacificazione"

In una piazza Italia vuota per il lockdown, il sindaco Landella ha comunque omaggiato il 75esimo anniversario della liberazione dal nazifascismo, deponendo una corona davanti al monumento ai caduti

Anche la giornata del 25 aprile, come tutte le feste collocate durante il periodo del lockdown, è stata celebrata in toni dimessi, in ossequio alle restrizioni del Dpcm. Ma ciò non ha impedito che nel 75esimo anniversario della liberazione dell'Italia dall'occupazione nazifascista, la città di Foggia offrisse il suo rispettoso omaggio. 

Accompagnato da due rappresentanti dell'Anpi, il sindaco di Foggia Franco Landella ha reso omaggio ai protagonisti della Resistenza, deponendo una corona davanti al monumento dei caduti di Piazza Italia: "Seppur in un'atmosfera surreale caratterizzata dalle restrizioni, abbiamo voluto ricordare e onorare la Liberazione d'Italia. Spero che sia un giorno di pacificazione e che possa abbattere gli estremismi ideologici portatori di rancore e odio", ha commentato il primo cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Liberazione, Foggia omaggia gli eroi della Resistenza (senza celebrazioni): "Sia un giorno di pacificazione"

FoggiaToday è in caricamento