"Guerriglia" urbana dopo Foggia - Benevento, 10 agenti contusi: è caccia ai facinorosi

Gli agenti delle Digos di Foggia e Benevento stanno visionando i filmati delle telecamere presenti in zona per procedere all'identificazione dei facinorosi di entrambe le tifoserie che hanno causato i tafferugli

Il servizio di ordine pubblico disposto

Due ore di tafferugli, scandite da lancio di pietre e lacrimogeni. Il bilancio dei disordini avvenuti ieri sera, al termine della partita Foggia - Beneventoè di 10, tra agenti di polizia e carabinieri, finiti al pronto soccorso per contusioni ed escoriazioni varie, un autobus Ataf danneggiato (infranto un vetro colpito da una fitta sassaiola) e cassonetti in fiamme.

Il video del post Foggia - Benevento

In merito all'accaduto, gli agenti delle Digos di Foggia e Benevento stanno visionando i filmati delle telecamere presenti in zona per procedere all'identificazione dei facinorosi che hanno portato alla guerriglia. E' caccia, quindi, ai supporter del Benevento che hanno lanciato petardi e fumogeni a inizio partita verso la Curva Nord (causando anche una breve interruzione della gara) e ai tifosi del Foggia - circa 3/400 secondo i dati della Digos - che hanno dato vita ai disordini.

Nel dettaglio, nel tentativo di raggiungere la tifoseria avversaria, i facinorosi sono entrati in contatto con la polizia, costretta all'uso dei lacrimogeni pur di disperndere la folla. Solo il massiccio impiego di agenti ha evitato che le due tifoserie entrassero in contatto. Gli scontri sono avvenuti a più riprese lungo viale Ofanto e nelle stradine adiacenti. Una decina tra agenti e carabinieri impegnati nel servizio di ordine pubblico sono rimasti feriti per lancio di pietre e bottiglie, riportando contusioni ed escoriazioni con prognosi variabili da pochi giorni a due settimane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento