Botti di Capodanno: 15 persone ferite, gravi un bambino e un sanseverese

Un uomo di San Severo rischia seriamente di perdere un occhio. A un 23enne sono state amputate due falangi alla mano destra. Gravi le condizioni di un bambino foggiano che ha riportato ferite alla testa

Ambulanza del 118

Comincia nel peggiore dei modi il 2012 in provincia di Foggia. Non è solo l’esplosione davanti la sede di Equitalia in via Portogallo a sconvolgere la Capitanata. Il bollettino di “guerra” post festeggiamenti è impietoso e forse aumenterà nelle prossime ore.

Sono quindici le persone rimaste ferite in provincia di Foggia, tre delle quali in modo grave a causa delle esplosioni di grossi petardi.

E’ grave un uomo di San Severo che rischia seriamente di perdere un occhio. A un ragazzo 23enne sono state amputate due falangi alla mano destra. Sono gravi invece le condizioni di un bambino del capoluogo dauno che ha riportato ferite alla testa. Sempre a San Severo, un altro uomo ha riportato ferite alla gamba con lacerazione dell'arteria femorale.

E' stato invece ricoverato in Chirurgia della mano al Policlinico di Modena un 25enne foggiano che per lo scoppio di un petardo aveva subito l'amputazione di un dito di una mano. La prognosi è di 40 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Numerosi gli interventi dei Vigili del fuoco per spegnere cassonetti in fiamme a Foggia e in paesi della provincia, come San Severo e Cerignola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento