Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Viale Sant'Alfonso Maria Dè Liguori

Tre bombe carta e sette persone ferite: è il bilancio della notte di Capodanno

Il più grave è un romeno ferito a una mano e agli occhi a Castelluccio dei Sauri. Due le bombe carta fatte esplodere a Foggia, una a Lucera. Martina è il nome della prima nata in città

Bombe carta, incendi e feriti: è questo il bilancio della notte di Capodanno in provincia di Foggia, dove i vigili del fuoco sono stati impegnati in più di un’occasione per spegnere gli incendi provocati dai botti, ma anche dalle esplosioni di veri ordigni rudimentali.

Due le bombe carte fatte esplodere al countdown tra il vecchio e il nuovo anno davanti a un locale dei mercati generali di frutta e verdura di via Sant’Alfonso De Liguori e davanti alla saracinesca di un negozio di ricambi auto.

Un altro ordigno è esploso a Lucera, all’ingresso di un negozio d’abbigliamento in via Zuppetta. Oltre una quindicina, invece, gli interventi per spegnere i cassonetti dei rifiuti andati a fuoco a causa dei botti.

RIGNANO GARGANICO: PETARDO INESPLOSO, GRAVI BAMBINI

Sette sono invece le persone rimaste ferite, che secondo quanto segnalato dall'Ufficio di Gabinetto della questura di Foggia, hanno una prognosi inferiore a 40 giorni. Il più grave è un romeno che, a Castelluccio dei Sauri, mentre tentava di accendere una batteria di fuochi pirotecnici, si è ferito ad una mano e agli occhi.

Trasportato al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti, i sanitari gli hanno prescritto una prognosi di circa 30 giorni. A Lesina, l’esplosione dei fuochi ha provocato il ferimento di un uomo, colpito al volto e medicato nel capoluogo.

Ma il 2014 ha strappato un sorriso a mamma Teresa, la 21enne ragazza madre di Foggia, che nel reparto di Ostetricia Universitaria, ha dato alla luce Martina, la prima nata in città a mezzanotte e 31 minuti. Pesa tre chili e 400 grammi. Mamma e neonata stanno bene.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre bombe carta e sette persone ferite: è il bilancio della notte di Capodanno

FoggiaToday è in caricamento